Scrivere post efficaci nei social network

Contenuti, formati e best practice per comunicare bene nei social

IL WEB MARKETING PER GLI INTERMEDIARI ASSICURATIVI

Autore: Sara Tortelli
ASSINEWS 338 – febbraio 2022    

Buone pratiche per gli intermediari nel migliorare la comunicazione con i clienti con strumenti di digital marketing

Ogni social network ha il suo stile e il suo modo di comunicare: non solo per quanto concerne il registro linguistico, ma anche per la parte multimediale.
È importante fare attenzione a coordinare in modo corretto e preciso il messaggio che vogliamo veicolare, affinché il risultato finale sia nel formato adeguato ad un’ottimale esperienza di fruizione da parte degli utenti.

Questo tema è fondamentale se consideriamo come le persone oggi fruiscono dei social media: secondo l’annuale ricerca “Digital Report” Hootsuite-WeAreSocial per l’Italia (2021), sono 41 milioni gli italiani che usano i social, con una penetrazione del 68%. Di questi, la percentuale di utenti che utilizza uno device mobile per l’accesso ai social è pari al 98,2%: di fatto, la quasi totalità delle persone usa lo smartphone per accedere ai social.

Questo ovviamente condiziona la visibilità dei contenuti e l’engagement sul post, perché solo se riusciamo a coinvolgere e interessare l’utente, avremo qualche possibilità dii ottenere una sua azione.
Vediamo quindi di seguito tutte le specifiche per i principali social usati in ambito assicurativo italiano.

Facebook: privilegiamo il formato 4:5 o quadra to, attenzione all hashtag Formati e contenuti in Facebook
La fruizione di Facebook prevede principalmente lo scorrere del feed in modo veloce, quasi automatico, con il dito che si muove sullo schermo dello smartphone.
Se usiamo foto rettangolari orizzontali, la superficie visibile occupata sarà minima e, quindi, andiamo a ridurre le possibilità di colpire l’attenzione del nostro lettore.

Il formato quadrato è sicuramente da preferire per la sezione Notizie (1080×1080 pixel), insieme alla proporzione 4:5 che si sta diffondendo velocemente, perché nello scorrere del feed Notizie questo formato va a coprire per intero la superficie visibile dello smartphone, con un forte impatto d’immagine.
Quest’ultimo formato è fortemente consigliato soprattutto per i video.

Anche le Storie stanno prendendo piede in Facebook: piacciono molto per la loro semplicità di fruizione, infatti basta solo cliccare nella sezione dedicata e le Storie iniziano a scorrere.
Il formato adatto e migliore per le Storie è il verticale 9:16, che riempie pienamente l’intero schermo, poiché la maggior parte delle persone tiene il cellulare in verticale.
Si può utilizzare anche il formato quadrato, tuttavia restano i due bordi, sopra e sotto l’immagine, che spesso non rendono il messaggio altrettanto efficace.

CONTENUTO A PAGAMENTO
Il contenuto integrale di questo articolo è visualizzabile solo dagli abbonati aMENSILE Non sei abbonato?
Scopri i piani di abbonamento
Sei già abbonato? Effettua il login nel modulo sottostante
Hai dimenticato la Password?
Registrati

© Riproduzione riservata