Francia: attacco cyber ad una mutua di assicurazioni

I membri di una delle più grandi mutue francesi non sono stati in grado di accedere a nessun servizio per diversi giorni. La Mutuelle nationale des hospitaliers (MNH) sta subendo un attacco informatico iniziato venerdì 5 febbraio. Si tratta di un attacco innescato da un software “maligno”, ha detto all’Argus un portavoce della mutua assicuratrice. Il virus potrebbe, per esempio, essere penetrato nel sistema informativo della mutua attraverso un link in un messaggio.

cyber

Il sistema informatico della mutua è stato scollegato non appena il virus è stato rilevato, al fine di prevenire la sua diffusione. Questa disconnessione ha reso i siti web e la piattaforma telefonica della mutua temporaneamente non disponibili. Tuttavia, quasi tutte le operazioni sono state temporaneamente fermate – tranne quelle che sono state in grado di passare alla modalità manuale – poiché ai dipendenti è stato vietato di connettersi ai sistemi informativi (IS).

Questo arresto permette ai team IT di rintracciare il virus. “Non appena viene rilevato, il virus sarà eliminato e l’IS ripulito”, ha detto il portavoce. Resta anche da identificare il danno, ma non dovrebbe essere significativo. Per il momento, la mutua sta cercando un “piano B” per poter riavviare almeno la sua piattaforma telefonica il più presto possibile.

L’ultimo precedente noto nel settore è un attacco informatico che ha preso di mira MMA la scorsa estate, paralizzando anche l’attività per diversi giorni.