USA: la startup Nuro autorizzata a distribuire i primi veicoli autonomi per la consegna di generi alimentari

Negli Stati Uniti, un’agenzia federale giovedì ha dato per la prima volta l’auotorizzazione alla start up specializzata nei veicoli a guida autonoma Nuro Inc. per distribuire fino a 5.000 veicoli elettrici a bassa velocità senza controlli umani come specchietti e volanti.
Il lancio del veicolo R2 avrà luogo a Houston, con piani per la consegna di articoli come pizza e generi alimentari. È largo circa la metà di un’auto normale, non ha né volante né posti a sedere e vanta porte di carico ad ala di gabbiano che ricordano l’auto che viaggia nel tempo nei film “Ritorno al futuro”.
Walmart Inc e Domino’s Pizza hanno dichiarato l’anno scorso che lanceranno progetti pilota di consegna con Nuro a Houston.
L’R2, che Nuro descrive come un “robot di consegna a trazione elettrica”, è progettato per fare brevi viaggi e sarà limitato a strade di quartiere mappate. Nuro ha detto che i veicoli R2 saranno sempre monitorati da operatori umani remoti, che possono prendere il controllo della guida se necessario.
Le case automobilistiche devono soddisfare circa 75 standard di sicurezza per ottenere tale approvazione normativa, molti dei quali sono stati messi in atto con il presupposto che un conducente umano con patente di guida potrà controllare.
L’approvazione ha fatto seguito a tre anni di colloqui tra il governo e la Nuro. I legislatori statunitensi hanno passato anni a cercare di revisionare le leggi federali per accelerare la diffusione dei veicoli a guida automatica.
Poiché l’R2 è classificato come veicolo di quartiere a bassa velocità, non è necessario che soddisfi tutti i requisiti di sicurezza dei veicoli tradizionali.
Nuro ha collaborato con il fornitore del Michigan Roush per costruire l’R2 con il 65% in più di spazio nel vano rispetto alla versione precedente, nuovi controlli della temperatura per mantenere freschi gli alimenti e una batteria più grande per consentire il funzionamento per tutto il giorno.

Nuro, che è stata co-fondata nel 2016 da due ex ingegneri del progetto di auto con guida automatica di Google, ha detto l’anno scorso di aver raccolto 940 milioni di dollari da SoftBank Group Corp, che ha valutato l’azienda con sede nella Silicon Valley a 2,7 miliardi di dollari. Il finanziamento di SoftBank è arrivato attraverso il suo Vision Fund da 100 miliardi di dollari.
Nuro collabora con la catena di negozi di alimentari Kroger Co dal 2018 a un progetto pilota per la consegna autonoma di generi alimentari, prima a Scottsdale, Arizona e poi a Houston.

veicoli autonomi