Swiss Re: utile netto a 727 mln nel 2019 (+73%)

Swiss Re registra un utile netto di 727 milioni di USD (+73%) per l’intero anno 2019, trainato da un solido risultato di L&H Re e da un’eccellente performance degli investimenti.
I premi netti di competenza del Gruppo e i proventi da commissioni sono aumentati del 12% a USD 38,6 miliardi, trainati principalmente dalla crescita dei premi di P&C Re. Il ROE del Gruppo è migliorato al 2,5% dall’1,4%
 
L’utile netto del ramo Danni/Infortuni (P&C Reinsurance) è salito del 7% a USD 396 milioni, con premi netti di competenza in aumento del 20% e un rendimento del capitale proprio (ROE) del 4,4%. Il ramo ha subito l’impatto di 2,7 miliardi di dollari per catastrofi naturali e a eventi causati dall’uomo, nonché di un aumento dei sinistri negli Stati Uniti. Tra le catastrofi più costose i tifoni Hagibis e Faxai in Giappone, l’uragano Dorian nell’Atlantico e gli incendi boschivi, seguiti dalle inondazioni e dalle grandinate in Australia. Tra le catastrofi causate dall’uomo lo schianto dell’Ethiopian Airlines e il successivo fermo della flotta di Boeing 737MAX.

L’utile netto della riassicurazione Vita/Malattia (L&H Re) è salito del 18% a USD 899 milioni con il ROE del 12,4% al di sopra della fascia obiettivo.


La perdita netta di 647 milioni di USD di Corporate Solutions riflette le azioni di gestione decisive per affrontare la sottoperformance e l’aumento dei sinistri nel settore infortuni negli Stati Uniti.
Il risultato di Life Capital (perdita netta di 177 milioni di USD) è influenzato dall’onere precedentemente annunciato relativo all’accordo di cessione di ReAssure.

Ottimo il rendimento degli investimenti (ROI) al 4,7%.
Sulla base della fortissima posizione patrimoniale del Gruppo e sostenuto dalla fiducia nella generazione di capitale a lungo termine di Swiss Re, il Consiglio di Amministrazione proporrà all’Assemblea generale un aumento del dividendo di CHF 5.90 per azione e l’autorizzazione all’acquisto di azioni pubbliche fino a CHF 1 miliardo.
Il CEO del gruppo, Christian Mumenthaler, ha dichiarato: “I risultati del nostro 2019
sono stati influenzati da pesanti perdite dovute a catastrofi naturali, da decisive
azioni di gestione per riposizionare Corporate Solutions e dall’aumento dei sinistri nel casualty negli Stati Uniti. Stiamo adottando misure proattive per metterci in prima linea nella lotta contro il crimine. D’altra parte, abbiamo ottenuto un eccellente risultato dagli investimenti e forti prestazioni in L&H Re, a dimostrazione della forza del nostro business model diversificato. Abbiamo raggiunto una pietra miliare strategica fondamentale con l’accordo di vendere ReAssure. E stiamo iniziando il 2020 con una migliore qualità del nostro portafoglio, sostenuto da forti rinnovi di gennaio e da un buon rapporto prezzo/prestazioni”.
Swiss Re