RC prodotti, rischio d’impresa, garanzia di fornitura, danno patrimoniale puro

RESPONSABILITÀ

Dove comincia uno e finisce l’altro

Autore: Fabrizio Mauceri
ASSINEWS 316 – febbraio 2020

Premessa
Capita molto spesso che su questi argomenti ci sia confusione o errate interpretazioni. Il motivo per cui questo accade è dovuto molto spesso al fatto che tra tutte queste fattispecie esistono importanti ambiti di sovrapposizione per cui un evento può rientrare contemporaneamente in più definizioni compatibili. Ci sono comunque degli ambiti in cui un evento rientra esclusivamente in una delle fattispecie sopra previste. Vediamo qui di seguito come cercare di dipanare la matassa.

Fonti Normative
Per capire da trova origine la responsabilità civile è sempre meglio partire anziché dagli articoli del codice civile che ne disciplinano gli aspetti, dall’art 1173 c.c. Fonte delle obbligazioni. Questa norma infatti riassume di fatto tutti i concetti essenziali che ci possono interessare. L’art. 1173 c.c. stabilisce in via generale che le obbligazioni derivano:
a) da contratto;
b) da fatto illecito;
c) da ogni altro atto o fatto idoneo a produrle in conformità dell’ordinamento giuridico.

In tutti i corsi che facciamo viene posto l’accento sulla RC Contrattuale ed extracontrattuale mentre sul terzo punto dell’art. 1173 c.c. (da ogni altro atto o fatto idoneo a produrle in conformità dell’ordinamento giuridico) cala un silenzio tombale. Eppure da questo terzo punto può derivare una responsabilità civile ai sensi di legge diversa dalla RC contrattuale ed extracontrattuale.

Che cos’è la responsabilità civile contrattuale?
La responsabilità civile contrattuale è l’obbligazione, a carico del debitore, di risarcire i danni, che il creditore prova di aver subito a causa dell’inadempimento (totale o parziale) di una prestazione o della sua ritardata esecuzione. Perché ci sia una responsabilità civile contrattuale è necessario che ci sia un contratto od altro negozio giuridico idoneo. La responsabilità civile contrattuale può generare un danno economico a terzi ed in molti casi può essere anche un rischio di impresa.

CONTENUTO A PAGAMENTO
Il contenuto integrale di questo articolo è visualizzabile solo dagli abbonati aMENSILE Non sei abbonato?
Scopri i piani di abbonamento
Sei già abbonato? Effettua il login nel modulo sottostante

Hai dimenticato la Password?
Registrati