Fitch: i riassicuratori delle Bermuda vogliono migliorare l’andamento dei prezzi nel 2020

Secondo Fitch Ratings, i riassicuratori delle Bermuda vedranno probabilmente un continuo rassodamento dei prezzi nel 2020, con una crescita in surplus e modesti guadagni nei profitti di sottoscrizione trainati da opportunità di crescita organica e solidi livelli di capitale.

L’agenzia di rating ha osservato che la performance finanziaria del mercato è stata recentemente sostenuta da maggiori guadagni non realizzati sugli investimenti e minori perdite catastrofiche, con le società che in genere mantengono una solida gestione del rischio e solidi profili di business.

Tuttavia, i rischi al ribasso includono un’intensa concorrenza sui prezzi e bassi rendimenti degli investimenti, nonostante l’aumento dei livelli di capitale, che continueranno a limitare la redditività nel medio termine.

Per la riassicurazione infortuni in particolare, Fitch prevede un miglioramento della tariffazione riassicurativa a metà anno 2020, ma non è sicuro che gli aumenti delle tariffe saranno adeguati a coprire la crescente gravità del costo dei sinistri dovuta all’inflazione sociale e all’aumento dei premi della giuria.

Nel complesso, gli analisti ritengono che i rinnovi di aprile incentrati sull’Asia e quelli di giugno incentrati sulla Florida produrranno per i riassicuratori delle Bermuda aumenti dei tassi più consistenti rispetto al deludente periodo di gennaio.

Al 1/1 i tassi immobiliari europei sono stati per lo più piatti verso il basso a causa delle perdite limitate e dell’abbondante capacità produttiva, mentre per gli immobili statunitensi gli aumenti significativi dei tassi sono stati limitati alle aree colpite dalle perdite.
Data l’aspettativa di un ambiente di pricing favorevole, la maggior parte dei riassicuratori delle Bermuda si è concentrata sulla crescita organica, con una scarsa attività di M&A annunciata di recente.

Le crescenti valutazioni dei riassicuratori hanno inoltre reso meno interessanti le acquisizioni, con un bacino di potenziali obiettivi in calo dopo anni di consolidamento.
Fitch si aspetta che la capitalizzazione rimanga robusta, dato che i guadagni da sottoscrizione, l’aumento dei contributi agli investimenti e la solidità dei mercati azionari continuano a sostenere i rendimenti.
Il patrimonio netto dei riassicuratori delle Bermuda è cresciuto del 15% nei primi nove mesi del 2019, fornendo alla maggior parte dei singoli assicuratori risorse per assorbire la volatilità a breve termine e gli effetti degli eventi avversi.

Bermuda