Cigna: utili sopra le attese nel IV trimestre

I conti della compagnia americana Cigna del quarto trimestre mostrano un utile adjusted e ricavi al di sopra delle attese.

La società ha infatti registrato un utile netto di 977 milioni di dollari, o 2,6 dollari ad azione, rispetto ai 144 milioni di dollari, o 55 centesimi ad azione, dello stesso trimestre dello scorso anno.

L’utile adjusted ammonta invece a 4,31 dollari ad azione. Gli analisti contattati da FactSet si aspettavano invece una performance di 3,26 dollari ad azione, o 4,2 dollari ad azione su base rettificata.

I ricavi sono poi aumentati da 14,3 a 38,25 miliardi di dollari a/a, al di sopra delle attese di 35,3 mld di dollari degli analisti.

I ricavi adjusted ammontano invece a 36,54 miliardi di dollari, rispetto ai 13,75 miliardi usd a/a.

La base clienti sanitaria ha visto un incremento da 16,96 milioni a 17,15 milioni a/a.

A dicembre 2019, New York Life Insurance ha accettato di pagare 6,3 miliardi di dollari in contanti a Cigna per l’acquisizione di un’unità specializzata nella vendita di assicurazioni non mediche ai datori di lavoro.