Assimoco, prima compagnia assicurativa italiana ad acquisire qualifica di società Benefit

Assimoco è la prima compagnia assicurativa italiana ad acquisire la qualifica di società Benefit. Il cambiamento dello stato giuridico della Compagnia è stato approvato il 28 ottobre 2019 da parte dell’assemblea straordinaria, mentre risale al 20 dicembre la registrazione presso la Camera di Commercio della pratica inerente le modifiche statutarie.

Il percorso è cominciato anni fa con il supporto di Nativa, country partner per l’Italia di B Lab, ed è stato ufficializzato, già nel maggio 2018, con il raggiungimento della Certificazione B Corp.

Con il passaggio a società benefit, che ha implicato un dialogo con l’Autorità di Vigilanza, IVASS, in qualità di prima compagnia del settore a effettuare questa trasformazione, Assimoco intende rafforzare il proprio posizionamento come società di assicurazione che fa dell’approccio B Corp un elemento cardine della propria strategia e lo rende stabile nel tempo, censendolo anche nel proprio statuto societario.

“Un primato di cui siamo orgogliosi poiché rende esplicita la nostra volontà di generare un impatto positivo sulle persone, le comunità, i territori, perseguendo al contempo un solido percorso di crescita profittevole. Siamo attori di un vero cambio di paradigma rispetto ai modelli dominanti di impresa a solo scopo di lucro, che risultano non più adeguati a rispondere alle sfide sociali, ambientali ed economiche che stiamo affrontando. Abbiamo compreso i profondi cambiamenti in atto e sviluppato la consapevolezza di dover agire in modo responsabile: crediamo che l’impresa possa avere un ruolo decisivo nello sviluppare benessere collettivo e costruire un mercato generativo che pone al centro le relazioni umane”, ha sottolineato Ruggero Frecchiami, Direttore Generale del Gruppo Assimoco.

Oltre all’impegno di perseguire una o più finalità di beneficio comune e operare in modo responsabile, sostenibile e trasparente nei confronti di persone, comunità, territori e ambiente, Assimoco ha indicato nel suo statuto degli impegni specifici: Valore alle Persone, Servizi Utili e Onesti e Welfare Integrato. Nel 2020 la Compagnia pubblicherà la prima Relazione annuale di Impatto in cui è inclusa la valutazione dell’impatto complessivamente generato da Assimoco nell’esercizio dell’attività di impresa, oltre che la valutazione di impatto relativa ai tre impegni specifici perseguiti.

Il primo impegno è rivolto alle 400 persone che lavorano in Assimoco, con l’obiettivo di renderle soddisfatte e orgogliose di far parte di questa comunità: Assimoco ha assunto l’impegno di valorizzare e promuovere il loro sviluppo professionale e di sviluppare il loro potenziale, di prendersi cura del benessere della propria comunità, anche favorendo il bilanciamento fra impegni personali e professionali. In questa direzione, l’impegno più importante è quello di costruire una ambiente di lavoro fondato sulla centralità delle relazioni fra le persone, guidate da uno scopo comune da perseguire.

Servizi Utili e Onesti è l’impegno assunto nei confronti dei clienti finali e dei partner intermediari di Assimoco. L’impegno verso i clienti si esplicita nel prendersi cura delle loro reali ed effettive esigenze, sia presenti che future. Lo stesso impegno si riflette verso i partner intermediari, nei confronti dei quali Assimoco intende perseguire la semplicità nell’attività assicurativa e instaurare una relazione basata sull’ascolto e la vicinanza.

Essere attivatore di un sistema di welfare integrato è il terzo impegno esplicitamente indicato dalla Compagnia nel suo statuto. Assimoco intende così sviluppare un modello che generi benessere alle persone – lavoratori dipendenti, lavoratori autonomi, cittadini non occupati – alle piccole e medie imprese, agli enti del terzo settore. Rilevante è il carattere territoriale del modello, a matrice pubblica e privata, oltre che l’essere fondato su servizi erogati da cooperative locali di qualità.

Assimoco