Allianz: utile a 7,9 mld nel 2019 (+6,1%)

Allianz chiude il 4° trimestre in crescita e alza il dividendo per il 2019.

Nello specifico l’utile del trimestre si è attestato a 1,86 miliardi di euro, in aumento rispetto agli 1,7 mld euro dello stesso periodo dell’anno precedente, battendo le previsioni degli analisti. Per l’intero anno l’utile è salito a 7,9 mld (+6,1%).

I ricavi, sempre nel quarto trimestre, sono saliti a 35,5 miliardi di euro dai 33,2 mld euro degli ultimi tre mesi del 2018, mentre per l’intero anno a 142,4 mld (+7,6%).

L’utile operativo è invece sceso a 2,75 miliardi di euro da 2,77 mld euro, mentre per l’intero anno è salito a 11,86 mld (+3%), in linea con la guidance di Allianz che aveva previsto una lettura nella parte alta della forchetta tra 11 e 12 mld euro.

Nella divisione di gestione patrimoniale, che comprende la statunitense Pacific Investment Management Company, l’utile operativo è aumentato del 9,7% nel 2019.

Il Solvency II della compagnia assicurativa tedesca, misura chiave della solidità patrimoniale, si è inoltre attestato al 212% alla fine del 2019.

La società ha proposto un dividendo di 9,6 euro ad azione, in aumento rispetto a 9 euro dell’anno precedente.

Per quanto riguarda poi la guidance del 2020, Allianz si aspetta un utile operativo pari a circa 12 miliardi di euro.

Infine la compagnia assicurativa ha deciso di lanciare un programma di riacquisto di azioni da 1,5 miliardi di euro. Il piano partirà a marzo e dovrebbe concludersi entro fine anno.

Allianz