SCENARI IL VERO RISCHIO È GEOPOLITICO

I risultati della «Kpmg ceo outlook survey»: 1.300 capi azienda indicano i pericoli per la crescita globale
Dalle tensioni commerciali ai populismi, fino ai cyber attacchi. «L’interdipendenza diventa un fattore critico»
Venezuela, Brexit, guerra commerciale tra Usa e Cina, attacchi cyber, populismi e sovranismi. Le aziende oggi si trovano ad operare in un contesto politico internazionale quanto mai complesso. Di sicuro il più incerto e volatile dalla fine della Seconda guerra mondiale. Se in passato gli equilibri politici erano frutto di scelte di compromesso con tempi di gestazione lunghi e delicate attività diplomatiche, oggi la politica è «istantanea» e riflette sempre più spesso «umori» contingenti e logiche di ricerca del consenso immediata.

Fonte: