Previdenza: attuazione della direttiva (UE) n. 2016/2341

E’ stato pubblicato sulla G.U. n.14 del 17/01/2019, il D.Lgs. 147/2018, in attuazione della Direttiva UE (IORP II), con cui viene modificato il D.Lgs. n. 252/05 e vengono introdotte importanti novità nel settore della previdenza complementare.

In particolare sostanziali sono le modifiche che vanno ad impattare l’assetto organizzativo e la Governance dei Fondi Pensione.

Le principali novità riguardano infatti:

1. Compiti e funzioni del Direttore Generale e del Responsabile del Fondo;

2. L’istituzione di tre nuove “Funzioni Fondamentali”:

a) Funzione del rischio: equiparabile al risk manager;

b) Funzione di revisione interna: equiparabile alla funzione di Internal Audit;

c) Funzione attuariale: per le forme di previdenza interessate da sistemi basati su prestazioni legate a eventi “demografici”;

3) L’obbligo di definire e pubblicare la “politica di remunerazione” degli organi;

4) L’obbligo di predisporre e pubblicare un documento che descriva il sistema di governo del Fondo Pensione.

Il Ministero del Lavoro e la Covip, per quanto di competenza, dovranno emanare decreti e provvedimenti attuativi, che dovranno tenere in debita considerazione oneri e benefici delle novità previste dalla normativa comunitaria.