La garanzia assicurativa INAIL non ha finalità risarcitoria ma indennitaria

La tutela assicurativa indennitaria non mira all’integrale ristoro del danno subito dal lavoratore, ma assolve a una funzione di natura previdenziale, costituita dall’esigenza di assicurare al lavoratore colpito dalle conseguenze di un infortunio o di una malattia professionale una somma di denaro per far fronte alle esigenze di vita.

La tutela risarcitoria ha quindi una natura e una funzione diversa e più ampia.

Essa non prescinde dalla responsabilità dell’autore dell’illecito e, soprattutto, ha lo scopo di assicurare un integrale ristoro del danno subito.

La tutela risarcitoria mira, in sostanza, ad assicurare il pieno e integrale ristoro del danno alla salute in quanto tale.

Corte appello sez. lav., Roma, 30/11/2018, n. 4490