COVIP: in pubblica consultazione le disposizioni sulla parità di trattamento nelle forme pensionistiche complementari collettive

Con una nota pubblicata sul proprio sito Internet la Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione ha aperto la procedura di pubblica consultazione relativa alle “Disposizioni in merito alla parità di trattamento tra uomini e donne nelle forme pensionistiche complementari” da adottare in sostituzione delle Disposizioni di cui alla Deliberazione COVIP del 21 settembre 2011.

La necessità di aggiornare tali disposizioni prende spunto dalle Linee Guida pubblicate dalla Commissione Europea nella G.U. dell’U.E. del 13 gennaio 2012 a seguito della sentenza della Corte di Giustizia dell’Unione Europea del 1 marzo 2011.

Con la sentenza citata la Corte di Giustizia ha sancito che “l’elemento relativo al genere non può più essere considerato come un fattore discriminante per differenziare premi e prestazioni dei contratti rientranti nell’ambito della direttiva 2004/113/CE e conclusi a partire dal 21 dicembre 2012”.

Da ciò la necessità di procedere ad una revisione della Disposizioni COVIP del 21 settembre 2011.

Eventuali osservazioni, commenti e proposte dovranno essere inviati all’indirizzo di posta di elettronica consultazione@covip.it entro il 1 aprile 2019. Al termine della fase di consultazione saranno resi pubblici sul sito COVIP i commenti pervenuti con l’indicazione del mittente (salva espressa richiesta di non procedere alla divulgazione).

Download (PDF, Sconosciuto)