Assicurazioni, nuovi rumors sulla vendita di Vittoria

E se Intesa acquistasse Vittoria, la compagnia prevalentemente danni della famiglia Acutis? Non è una domanda astratta. A Milano qualcuno giura che circoli un dossier sulla vendita della compagnia della famiglia Acutis che si è delistata lo scorso settembre. Intesa potrebbe essere uno dei possibili acquirenti, anche se ad Affari & Finanza risulta che finora non lo abbia visionato. L’acquisizione avrebbe indubbiamente qualche vantaggio per il gruppo guidato da Carlo Messina. D’un colpo la raccolta danni salirebbe al settimo posto della classifica italiana del comparto: ai valori del 2017 Intesa-Vittoria potrebbe contare su 1,579 miliardi di raccolta, che nel 2018 sono ovviamente cresciuti.

Fonte:aflogo_mini