Rianimare la nave Cattolica

COMPAGNIE

Presentato il Piano Industriale 2018-2020

Autore: Gigi Giudice
ASSINEWS 294 – febbraio 2018

Alberto Minali è stato chiamato nel ruolo di nuovo amministratore delegato del Gruppo Cattolica non più di otto mesi fa. Saranno coincidenze che la fantasia di quanti si aspettavano dal suo arrivo hanno dilatato, ma proprio in questo breve arco temporale si sono verificate almeno tre eventi positivi inattesi. Destinati a incidere in termini importanti sul futuro del Gruppo Cattolica. Si pensi solo a come incombevano le difficoltà (eufemismo) connesse ai multiformi apparentamenti con la Banca Popolare di Vicenza. Molti ancora da risolvere e da cui discendevano gravi incertezze. Anche sul futuro della raccolta bancassicurativa. Prima coincidenza risolutiva di gran parte del problema: l’accordo di collaborazione con Banco BPM. Una realtà ben più rilevante rispetto a quella vicentina e, qui viene il bello, in ideale sintonia con i progetti di sinergie fra le due maggiori realtà veronesi. Che fino a ieri, per una serie di incompatibilità, non erano riuscite a trovato la giusta silloge. A reciproco svantaggio, va detto.

Qualcuno ricorda bene i tentativi del Banco, attorno al 2005-2006, di impadronirsi del controllo della compagnia, in un clima di reciproca ostilità. Tutto è cambiato, ora. Vien poi voglia di attribuire a un qualche angelo “di secondo grado” (come nei film di Frank Capra) l’ispirazione trasmessa a Warren Buffett, uno dei personaggi leggendari dell’economia, fra gli uomini più “liquidi” del mondo, di far acquistare dalla sua holding Berkshire Hataway circa il 9 per cento delle azioni Cattolica. Rilevando le quote messe in vendita dalla liquidazione della Banca Popolare di Vicenza. Anche questa è un’altra coincidenza positiva. Come pure l’andamento del titolo in Borsa. Da giugno Cattolica è salita del 35 per cento (nei mesi più recenti addirittura del 75).

CONTENUTO A PAGAMENTOIl contenuto integrale di questo articolo è visualizzabile solo dagli abbonati aMENSILENon sei abbonato?

Sei già abbonato? Effettua il login nel modulo sottostante

Hai dimenticato la Password?
Registrati