MetLife aumenterà i benefit i dipendenti con i risparmi della riforma fiscale

MetLife ha in programma di aumentare gli investimenti a favore dei dipendenti utilizzando i risparmi derivanti dalla nuova riforma fiscale, entrata in vigore a dicembre in Usa.

La società stabilirà un salario minimo di 15 dollari all’ora e un benefit di assicurazioni sulla vita di 75.000 usd, a prescindere dalla paga degli impiegati.

MetLife vuole anche introdurre un premio mensile minimo di 300 dollari di contributi per il piano pensionistico, sempre a prescindere dallo stipendio dei dipendenti. La società, inoltre, rafforzerà il piano 401-k puntando sulla registrazione automatica ed estendendo i servizi legali di gruppo pagati dalla compagnia, offerti attraverso la sua controllata Hyatt Legal Plans.