Utili in calo per Coface nel 2016

2016 difficile pour Coface.

L’assicuratore francese specializzato nel credito ha reso noto un risultato netto di 41,5 mln al 31 dicembre 2016, in calo del 65% rispetto ai 126,2 mln del 2015.

Il fatturato è in calo del 5,3% a 1,411 mld €. I risultati sono dovuti ad un incremento della sinistrosità nei paesi emergenti. Coface ha reso noto di aver già avviato misure per ridurre le esposizioni in queste regioni, ma gli effetti si vedranno progressivamente nei risultati. Già nel secondo semestre è visibile un miglioramento della sinistrosità soprattutto in America Latina.

Il contesto economico permane volatile e incerto nel 2017, ma Coface punta con il piano strategico Fit to Win di raggiungere un rendimento sui fondi propri del 9% o più.

La società ancitipa un calo del margine di sinistrosità al di sotto del 61% e prevede anche di realizzare 10 mln di economie nel corso dell’anno e 30 mln nel 2018, cosa che permetterà di compensare la perdita legata al trasferimento a BpiFrance della gestione delle garanzie pubbliche export.

Coface ha proposto un dividendo di  0,13 euro per azione.