Rinnovi: Scor in linea con il piano strategico

I rinnovi dei trattati di Scor Global P&C non rivelano grandi sorprese.
Secondo quanto comunica il CEO Victor Peignet, i premi lordi dei rami danni e specialty arrivati al rinnovo a gennaio, crescono del 5,4% a 3,2 mld.
Scor Global P&C sembra dunque ben posizionata per raggiungere gli obiettivi del piano strategico «Vision in action», che prevede una crescita annua tra il 3 e l’8% dei premi e un combined ratio tra 95 et 96%.
I rinnovi sono relativamente stabili in Europa e Asia, mentre dagli USA provniene la principale crescita del portafoglio danni, attualmente sottorappresentato.
I premi arrivati al rinnovo a gennaio rappresentano circa il  % del totale annuale danni.