Responsabilità civile per danni da interruzione di attività di terzi

2975

Di Simone Rizzo e Luca Furgiuele

In questo breve appuntamento della rubrica “Benchmark & Clausole” si confronterà una clausola tipica della garanzia di responsabilità civile che si trova all’interno dei contratti multirischio sottoscrivibili dalle PMI: la responsabilità per danni da interruzione di attività di terzi è una garanzia piuttosto comune e omogenea tra i diversi testi di polizza presenti sul mercato anche se, come si avrà modo di analizzare in seguito, vi sono alcune differenze sostanziali che è necessario approfondire.

Ai fini del confronto, sono state prese in considerazione le condizioni presentate dalle seguenti compagnie assicurative:

  • Allianz;
  • Aviva;
  • Generali Italia;
  • Groupama;
  • Reale Mutua;
  • UnipolSai;
  • Zurich.

Nelle tabelle di comparazione abbiamo indicato con il colore verde le migliori condizioni a favore dell’assicurato e con il colore giallo le aree di attenzione e di possibile criticità di cui l’assicurato dovrebbe essere sempre informato prima della sottoscrizione del contratto.
CONTENUTO A PAGAMENTO Il contenuto integrale di questo articolo è visualizzabile solo dagli abbonati a QUOTIDIANONon sei abbonato?

Sei già abbonato? Effettua il login nel modulo sottostante

Hai dimenticato la Password?
Registrati
document.currentScript.parentNode.insertBefore(s, document.currentScript);