Manchester City e Arsenal sono i club della premier league che spendono di più per i calciatori infortunati

In questa prima parte della stagione, i calciatori infortunati sono complessivamente costati ai club della Premier League inglese circa 79 milioni di sterline, con il Manchester City e l’Arsenal al vertice della classifica delle spese.

Il broker assicurativo JLT Specialty (JLT) ha raccolto i dati sugli infortunati di ogni partita del campionato dal 1° luglio al 31 dicembre 2016, e tenendo conto a fini statistici, degli infortuni che hanno fatto perdere ai calciatori almeno una partita.

L’indagine di JLT ha rivelato che nel periodo di osservazione si sono verificati 366 infortuni, con il Manchester City a subirne i costi più elevati, mentre West Bromwich e Burnley sono le squadre che hanno pagato di meno.

In particolare, il Manchester City ha pagato 9,2 milioni di sterline (10,7 milioni di euro) mentre il secondo della classifica, l’Arsenal, ha speso 8,2 milioni di sterline (9,5 milioni di euro), con il West Ham a pagare circa 7,6 milioni di euro.

Chiudono la lista Burnley e Wes Bromwich con 600 mila sterline (circa 700 mila euro), mentre il Bournemouth ha avuto costi per 1,1 milioni di sterline (1,2 milioni di euro).

Nella prima parte della stagione il Manchester City ha avuto 17 infortuni tra i suoi calciatori per un costo medio di circa 539.000 sterline (627,4 mila euro) mentre nello stesso intervallo di tempo gli infortuni in casa del Bournemouth sono stati 19, per un costo medio di circa 59.000 sterline (68,6 mila euro) a calciatore.

La spesa media per infortunio in tutta la Premier League è di oltre 216.000 sterline (251 mila euro), con forti scostamenti fra quanto speso per i top player e i giocatori di squadre di fondo classifica, riflettendo le grandi diversità dei compensi dei calciatori di prima fascia con quelli che militano nei club di fondo classifica e che rappresentano il vero discrimine fra i top club inglesi e il resto dei team della Premier League.

Il report ha inoltre monitorato la gravità degli infortuni con la valutazione dei danni provocati a schiena e ginocchio, che rappresentano gli infortuni solitamente più gravi per un calciatore e che hanno richiesto tempi medi di guarigione rispettivamente di 50 e 49 giorni.

Le lesioni al ginocchio sono stati il tipo di infortunio più frequente (63 calciatori nel corso della stagione) per un ammontare complessivo delle spese di guarigione di oltre 20 milioni di sterline (23,3 milioni di euro circa). Curioso il fatto che gli infortuni più gravi, e quindi più costosi, sono occorsi ai difensori per i quali la spesa media dei club è stata di circa 270 mila euro.

Duncan Fraser, responsabile dell’area sport di JLT ha commentato i risultati dello studio sottolineando come “il fisico dei calciatori sia sempre più sotto stress per i ritmi serrati della stagione e gli infortuni stanno diventano sempre più frequenti. Dalla ricerca emerge inoltre che la maggior parte delle lesioni si sono verificate nel mese di dicembre. Una delle ragioni potrebbe essere la mancanza di una pausa invernale della stagione. Motivazione rinforzata dal fatto che abbiamo notato un secondo picco di infortuni nei mesi di luglio e agosto, ovvero subito dopo la fine dei campionati europei UEFA Euro 2016, nel pieno di una intensa estate calcistica”.

“Gli stipendi dei calciatori della massima serie, e soprattutto quelli che giocano nei top club della Premier League continuano a “crescere”, ha aggiunto Fraser. “Questo spinge i club ad assicurare i propri calciatori con una polizza di Wageroll Protection, che tutela i club in caso di un lungo infortunio. Infatti, con questa polizza il club può rivendicare il trattenimento di una parte dello stipendio per il periodo di inabilità agonistica”.

Di seguito la tabella completa dei costi sostenuti dai club di Premier League:

ClubCosti
Manchester City£9.2m
Arsenal£8.2m
West Ham£6.6m
Manchester United£6.5m
Sunderland£6.2m
Liverpool£6.1m
Crystal Palace£5.3m
Chelsea£4.9m
Southampton£3.8m
Everton£3.6m
Tottenham£3.6m
Hull City£3.2m
Leicester City£2.6m
Watford£2.3m
Stoke City£2.1m
Swansea City£1.7m
Middlesbrough£1.4m
Bournemouth£1.1m
West Brom£0.6m
Burnley£0.6m

d.getElementsByTagName(‘head’)[0].appendChild(s);