Chiara Assicurazioni lancia il nuovo prodotto In Casa con Chiara

Con “In Casa con Chiara“, collocata dal Banco di Desio, prosegue il percorso di evoluzione digitale intrapreso dal Gruppo Helvetia.

Grazie al dispositivo tecnologico “Home Box”, il cliente che sottoscrive “In casa con Chiara” potrà disporre di uno strumento intelligente in grado di monitorare costantemente la situazione. Questo dispositivo, collegato ad un sensore fumo, a due sensori acqua e ad un rilevatore di interruzione di corrente elettrica, intercetta i segnali di allarme ricevuti e li trasmette alla centrale operativa, affinché possa allertare il cliente.

“In Casa con Chiara” è adatta a tutti i tipi di abitazione, che sia una casa indipendente oppure un appartamento in città, e risponde alle esigenze sia dei proprietari di casa sia di tutti coloro che vivano in affitto.

Nell’era dell’Internet of Things e della Smart Home il Gruppo Helvetia, attraverso l’innovazione tecnologica e di prodotto, mira ad intercettare i bisogni latenti di un mercato tipicamente sottoassicurato.

Le sezioni previste dal prodotto sono cinque; alcune di queste attivabili in via opzionale:
1. Incendio e altri danni ai beni Fabbricato e Contenuto assicurabili anche separatamente 2. Furto
3. Tutela Legale
4. Assistenza
5. Responsabilità Civile

Inoltre, la sezione incendio, prevede tre diversi piani di protezione crescente. I clienti avranno quindi la facoltà di scegliere tra due pacchetti, con garanzie a rischi nominati, oppure una formulazione “Full Optional”, per avere una copertura a 360°.

Per ciò che concerne il tema Assistenza, vi sono due differenti proposizioni di prodotto:
1. Home
2. Home Box
La soluzione Home prevede un servizio di assistenza per ogni urgenza della casa. Sottoscrivendo invece il pacchetto Home Box, oltre alle prestazioni previste dalla soluzione Home, il cliente beneficerà dell’estensione di garanzia in caso di difetto di conformità tale da impedire il normale funzionamento degli elettrodomestici white. Completa il pacchetto Home Box il device tecnologico, ricevuto in comodato d’uso.