Pregiudizio per immissioni che superino la soglia di tollerabilità

Nella risarcibilità del pregiudizio per immissioni che superino la soglia di tollerabilità, anche quando non risulti integrato un danno biologico, la lesione del diritto al normale svolgimento della vita familiare all’interno della propria casa di abitazione e del diritto alla libera e piena esplicazione delle proprie abitudini di vita quotidiane sono pregiudizi apprezzabili in termini di danno non patrimoniale.

Cassazione civile sez. III, 16/10/2015 n. 20927