Polizze false intestate a T.U.I.R. WARTA S.A.

L’IVASS rende noto che sono stati segnalati casi di commercializzazione di polizze fideiussorie false intestate alla società T.U.I.R. WARTA S.A. impresa assicurativa con sede legale in Polonia che, pur essendo abilitata ad operare in Italia in regime di libera prestazione di servizi anche nel ramo 15 – Cauzione, in data 27 gennaio 2016 ha comunicato di non operare in Italia nel settore cauzioni e di essere venuta a conoscenza di polizze fideiussorie false.

Inoltre sono stati segnalati in particolare nella zona di Napoli casi di commercializzazione di polizze r.c. auto contraffatte, sempre intestate alla stessa. La società polacca è abilitata ad operare in Italia nel ramo r.c. auto, ma limitatamente alla responsabilità civile del vettore. L’impresa, quindi, non è abilitata a rilasciare polizze per la responsabilità civile auto obbligatoria. L’impresa, inoltre, ha dichiarato che si tratta di polizze r.c. auto contraffatte.

Ad oggi, l’eventuale stipulazione di polizze fidejussorie o di responsabilità civile auto recanti l’intestazione T.U.I.R. WARTA S.A. comporta per i contraenti l’insussistenza della copertura assicurativa e per gli intermediari lo svolgimento di un’attività non consentita dalle vigenti disposizioni normative.