Assogestioni, raccolta 2015 a +141,7 mld

Negli ultimi tre mesi del 2015 la raccolta netta del risparmio gestito è stata positiva per circa 21 miliardi di euro, portando il saldo da inizio anno a +141,7 mld.

E’ quanto emerge dalla mappa trimestrale del risparmio gestito di Assogestioni, secondo la quale tra ottobre e dicembre si registra un equilibrio tra le gestioni collettive (+10,1 mld) e le gestioni di portafoglio (+10,7 mld). Tuttavia, nel corso dell’intero anno, la raccolta dei fondi aperti (+94,7 mld) pesa più del doppio rispetto ai mandati (+46,2 mld). La raccolta delle GP da inizio anno proviene, per la maggior parte, dalle gestioni di prodotti assicurativi (+19,4 mld) e dalle GPM retail (+10,6 mld).

Nel quarto trimestre i fondi aperti hanno raccolto 9,5 mld di euro. La categoria che ha trainato le sottoscrizioni è quella dei prodotti Flessibili: +6,8 mld nel trimestre e +51,6 mld nell’interno anno. Hanno sostenuto la raccolta degli ultimi tre mesi dell’anno anche gli Azionari (+3,46 mld nel trimestre; +9,8 mld da inizio anno) e i bilanciati (+1,4 mld nel trimestre; +12,7 mld nel 2015).

Alla fine dell’anno il patrimonio gestito dall’industria ammonta a 1.835 mld di euro.