Metlife: Libera Mente Più la nuova polizza temporanea caso morte creata per la protezione dello stile di vita

MetLife  lancia sul mercato Libera Mente Più, la nuova polizza Temporanea Caso Morte (TCM) studiata per tutelare lo stile di vita della famiglia.

Libera Mente Più è una polizza che assicura un capitale costante fino a 1 milione e mezzo di Euro in caso di decesso e che permette di integrare la copertura con numerose nuove opzioni, oltre alla già disponibile invalidità permanente totale.

Libera Mente Più, infatti, nasce dall’evoluzione del precedente Libera Mente. MetLife ha confermato le tariffe convenienti e le modalità assuntive del prodotto base arricchendolo di nuove garanzie opzionali che rendono la polizza più completa e personalizzata per incontrare le esigenze dei clienti.

In particolare la nuova polizza offre l’opportunità di raddoppiare il capitale se il decesso è causato da un infortunio e, ancora, di raddoppiarlo o di triplicarlo in caso sia causato da un incidente stradale offrendo la possibilità di adattare il prodotto alle proprie abitudini di vita.

Inoltre, Libera Mente Più prevede che in caso di invalidità permanente totale il cliente sia esonerato dal pagamento dei premi per il rischio di decesso, rimanendo così protetto gratuitamente per il resto della durata della polizza.

Libera Mente Più permette di creare pacchetti personalizzati in base alle caratteristiche familiari e professionali del cliente che desidera assicurarsi, permettendo di aumentare il livello di sicurezza offerto alla famiglia secondo le esigenze e le capacità di spesa.

Ad esempio è possibile assicurare un giovane quarantenne che usa molto l’auto per lavoro per una durata di 20 anni con soli 28 euro al mese e garantendogli un capitale fino a 300.000 euro in caso di decesso dovuto a un incidente stradale, oltre alle garanzie decesso da ogni causa e decesso da infortunio generico. La polizza, inoltre, diverrebbe gratuita in caso di invalidità grave dell’assicurato.

Tale polizza, in assenza di problemi di salute dell’assicurato, può essere emessa direttamente dall’intermediario grazie alle modalità assuntive snelle del prodotto che ne rendono semplice e immediata la gestione, senza necessità di attesa o di documentazione medica.