L’incompiuta La legge Merloni e s.M.O.I.

Appalti
Autore:  
Gerardo Marrese
ASSINEWS 261 – febbraio 2015

Nell’arte, sono molte le opere incompiute che sono comunque dei capolavori:  La Pietà Rondanini di Michelangelo,  la Turandot di Puccini, l’Ottava Sinfonia Schubert, la Sagrada Familia di Gaudì.
Anche nel più modesto campo delle assicurazioni esistono opere “incompiute” che, purtroppo non sono capolavori,  anzi …
Un classico esempio è certamente “la legge Merloni” nata agli albori di Tangentopoli con le migliori intenzioni per eliminare un malcostume diffuso, che, con il meccanismo delle varianti in corso d’opera, spesso lasciava le opere incompiute  per mancanza di fondi e/o per l’estrema onerosità rispetto ai  costi preventivati.CONTENUTO A PAGAMENTO
Il contenuto integrale di questo articolo è visualizzabile solo dagli abbonati aMENSILE Non sei abbonato?
Scopri i piani di abbonamento
Sei già abbonato? Effettua il login nel modulo sottostante

Hai dimenticato la Password?
Registrati