Zurich Insurance: utile netto 2013 a 4,028 mld $ (+4%)

Zurich Insurance Group ha concluso l’esercizio 2013 con una crescita del 4% dell’utile netto a 4,028 mld $ da 3,887 mld. I ricavi globali  sono risultati in calo del 4%, a 70,4 miliardi di dollari.
Il RoE ha visto un incremento del 12% a/a e il combined ratio è salito al 95,5%.
L’utile operativo delle attività General Insurance è cresciuto del 35%  a 2,9 mld nel 2013, grazie alla riduzione dei costi e alla maggiore disciplina nella gestione delle spese, con un combined ratio in miglioramento di 2,9 punti percentuali al 95,5%, grazie ad un minore impatto delle gravi calamità.

I premi lordi sono cresciuti del 2% a 36,4 miliardi.

Nel ramo vita il dato ha visto una flessione del 6% a 1,3 mld, in scia alle perdite subite in diverse regioni tra cui il Nord America e l’Europa, che hanno oscurato la performance positiva in America Latina.
I premi lordi del settore sono risultati in calo del 10% a 27,1 miliardi di dollari.

Il valore della nuova produzione è invece complessivamente aumentato del 41% (361 milioni), risultando pari a 1,3 miliardi di dollari, grazie anche all’inclusione nel bilancio dei conti di Zurich Santander – che ha contribuito con 268 milioni di dollari – e da una performance largamente positiva in tutte le regioni.

Il board della società assicurativa elvetica ha proposto un dividendo di 17 chf (19 $) per azione.