Singin (or Damaging?!) in the rain…

Clausole & clausole

Le garanzie che l’uomo “della strada” ha acquistato con il contratto di assicurazione sono sempre trasparenti? E soprattutto, sono veramente performanti?
La presente rubrica, si propone di verificare, insieme al lettore, la “consistenza”
di alcune clausole di mercato. Il titolo di questo mese vorrebbe evocare un
evento atmosferico: è su questa garanzia che intendiamo rivolgere la nostra
attenzione


ASSINEWS 250 – febbraio 2014

Faremo insieme questo esercizio percorrendo due strade.

La prima, prevede di applicare alcune clausole riguardanti la medesima garanzia ad un sinistro (reale o simulato appositamente) “secondo lettura” (come se leggesse e interpretasse “l’uomo della strada”). La finalità è quella di approcciare l’argomento dal punto di vista dell’assicurato. In pratica, far emergere la fruibilità delle garanzie, senza esprimere giudizi e senza la pretesa di “decifrare” in tutto e per tutto le finalità degli autori delle clausole stesse. CONTENUTO A PAGAMENTO
Il contenuto integrale di questo articolo è visualizzabile solo dagli abbonati aMENSILE Non sei abbonato?
Scopri i piani di abbonamento
Sei già abbonato? Effettua il login nel modulo sottostante

Hai dimenticato la Password?
Registrati