CNP assurances supera il mld di euro di risultato netto nel 2013 (+8,3%)

Il 2013 è stato un anno dedicato alla creazione di valore: lo ha detto il direttore generale di CNP Assurances (la maggiore compagnia assicurativa del ramo vita in Francia, presente anche in Italia con diverse società tra le quali vi è CNP Italia), Frédéric Lavenir, in occasione della presentazione dei risultati della prima compagnia persone in Francia. “L’ottima performance del 2013 manifesta la solidità e la capacità evolutiva del modello di CNP Assurances, in linea con l’orientamento strategico del Gruppo”, ha detto Lavenir.

Con un risultato in crescita dell’8,3% a 1,030 mld di euro, la compagnia francese ha saputo trarre vantaggio dallo sviluppo della sua attività in America Latina e dalla creazione di valore in segmenti redditizi.

Mentre in Francia la raccolta vita in unità di conto è cresciuta del 35% a 1,455 mld, la raccolta in euro è calata del 5,8% a 1.501 mld. Nel complesso la raccolta è negativa per 348 mln di euro.

Nel comparto assicurazione prestiti, previdenza e malattia, il fatturato sale del 3,4% a 4,641 mln.

Nel complesso il fatturato in Francia è in calo dell’1,8% a 21,1 mld, di cui 8,8 per la Banque postale e 7,5 per  le  Caisses d’épargne.

In America Latina, l’attività è in crescita del 4,9% a 3,1 mld €, mentre in Europa, buoni sono stati i risultati in Italia.

Globalmente il giro d’affari di CNP sale del 4,6% a 27,7 mld. CNP assurances proporrà un dividendo di 0,77 € per azione