Nuova produzione vita a dicembre, sportelli bancari e postali: -6%

Gli sportelli bancari e postali hanno raccolto nel mese di dicembre nuovi premi di ramo I per il 72% della nuova produzione dell’intero canale, registrando una diminuzione rispetto allo stesso mese del 2011. In tutto il 2012 tali prodotti hanno raggiunto un ammontare pari a € 24,9 mld, in calo del 15,2% rispetto all’anno precedente (tale contrazione risulta essere più contenuta rispetto a quella registrata dai prodotti di ramo III e di ramo V). La restante quota di nuova produzione è rappresentata dalle polizze di tipo linked che nel mese di dicembre registrano, per il secondo mese consecutivo, un portafoglio di nuovi affari in aumento rispetto all’analogo periodo del 2011. Tale risultato è dovuto esclusivamente alla positiva commercializzazione di polizze unit che duplicano la loro raccolta rispetto al mese di dicembre dell’anno precedente, compensando il portafoglio più che dimezzato di nuovi affari afferenti a polizze index. Nell’anno 2012 i nuovi premi di ramo III hanno raggiunto nel complesso € 5,6 mld, in contrazione del 23,0% rispetto all’anno precedente. La raccolta premi relativa a nuove polizze di ramo V risulta anche nel mese di dicembre in calo rispetto all’anno precedente, raggiungendo da inizio anno appena € 380 mln, oltre il 40% in meno rispetto al portafoglio osservato nel 2011. I nuovi premi/contributi relativi a forme pensionistiche individuali, per la maggior parte afferenti a polizze PIP, risultano in aumento nel mese di dicembre, raggiungendo nel 2012 un ammontare pari a € 325 mln, in aumento del 21,1% rispetto al 2011.

Fonte: ANIA Trends