Una nuova identità di intermediario

Speciale Accordo Unipol.

Il pensiero UEA.
Intervista a Filippo Gariglio Presidente dell’Unione Europea Assicuratori

Autore:Enzo Furgiuele
Assinews 228 – Febbraio 2012

Il Presidente dell’Unione Europea Assicuratori, tramite questa intervista, ha voluto esprimere il suo pensiero in merito all’accordo da poco definito nell’ambito del gruppo Unipol tra le rappresentanze degli agenti e la compagnia. L’attenzione di Filippo Gariglio è alta non solo perché l’accordo pone interrogativi al sistema nella ricerca di improcra­stinabili nuovi equilibri, conseguenza dei profon­di cambiamenti in atto, ma anche per rispetto dell’impegno di tutti co­loro che con dedizione e onestà intellettuale si sono profusi per la sua defini­zione e di tutti i colleghi agenti delle 1800 agenzie coinvolte che l’hanno approvato.CONTENUTO A PAGAMENTO
Il contenuto integrale di questo articolo è visualizzabile solo dagli abbonati aMENSILE Non sei abbonato?
Scopri i piani di abbonamento
Sei già abbonato? Effettua il login nel modulo sottostante

Hai dimenticato la Password?
Registrati