Sinistro da incendio riconducibile alla responsabilità del conduttore della cosa locata

IL VOSTRO QUESITO

Esiste un ristorante assicurato sia dal proprietario con capitali capienti che dall’inquilino con capitali sottoassicurati per conto di chi spetta.

Avviene il sinistro, le cui cause a detta dei vigili del fuoco, sono zampilli usciti dalla canna fumaria installata dall’inquilino del forno.

Danno: euro 220.000,00 la compagnia del proprietario paga 150.000,00, quella dell’inquilino per la sottoassicurazione 70.000,00.
Dopo aver pagato, la compagnia del proprietario chiede all’inquilino i 150.000,00. Può farlo? E l’inquilino può fare intervenire la sua compagnia? Se si, in che parte?

L’ESPERTO RISPONDE

Gli esperti di ASSINEWS rispondono via mail ai vostri quesiti su tutti i rami assicurativi, normativa e compliance! Scopri il servizio "Esperto Risponde"

Accedi alla pagina "Il tuo abbonamento" per informazioni sui servizi inclusi nel tuo piano
Hai dimenticato la Password?
Registrati