Chiusura 2011 con sanzioni in crescita a 5.018.720 €, concessionarie auto nel mirino dell’ISVAP

Sanzioni di nuovo in crescita a dicembre, con qualche novità tra i numerosi soggetti sanzionati:

• soggetti sanzionati: 153
• numero delle sanzioni inflitte: 576
• ammontare complessivo delle sanzioni: € 5.018.720,17
importo medio della sanzione: € 8.713.

 In testa alla classifica per importo e per numero ritroviamo Groupama, che riceve 76 sanzioni per un importo totale di 529.966,66 €. Seguono, nella classifica per importo, come vedremo più sotto, due intermediari, pesantemente sanzionati.

 La novità di questo mese è rappresentata dalle sanzioni inflitte alle concessionarie auto, per collaborazione con altra società iscritta nella stessa sezione E del RUI (Inside Automotive Services s.r.l.) e mancato rispetto delle regole di informazione precontrattuale alla clientela.  Sono ben 71 le società sanzionate, in relazione ad una visita ispettiva presso la Inside Automotive Services s.r.l., per un totale di 745.333,39 €.

36 gli intermediari sanzionati per un totale di € 1.483.999,93. 

Ecco le sanzioni più cospicue inflitte agli intermediari (le altre si possono trovare nella classifica che segue):

 – Sivipro s.a.s. Consulenze Assicurative di Procopio Antonio, sanzionato per 368.000 euro per  mancato rispetto delle regole di diligenza, correttezza e trasparenza nei confronti degli assicurati in n. 294 occasioni;  mancato rispetto delle regole di informativa precontrattuale e adeguatezza dei contratti offerti nonché di conservazione della relativa documentazione in n. 74 occasioni.

– Pandolfo Biagio, sanzionato per euro 269.333,33 per mancato rispetto dell’obbligo di separazione patrimoniale; mancato rispetto delle regole di diligenza, correttezza e trasparenza nei confronti degli assicurati in n. 265 occasioni; mancato rispetto degli obblighi di conservazione della documentazione assicurativa.

– Corneli Mario Oreste sanzionato per 172.000 euro per mancato rispetto dell’obbligo di separazione patrimoniale; mancato rispetto delle regole di diligenza, correttezza e trasparenza nei confronti degli assicurati in n. 85 occasioni.

 Ecco la classifica realizzata sulla base dell’importo delle sanzioni inflitte nel mese di dicembre 2011 dall’Authority di settore:

 

Ecco la classifica realizzata sulla base del numero delle sanzioni inflitte nel mese di dicembre 2011 dall’Authority di settore:

Il dettaglio delle sanzioni e delle motivazioni:

Download (PDF, Sconosciuto)