Arriva la “Golden Age”

L’intervista

Prospettive dai mercati emergenti: oltre due miliardi di individui della nuova classe media

Autore: Gigi Giudice
Assinews 228 – Febbraio 2012

Intervista a Joe Plumeri, chairman e CEO di Willis Group

Possiamo delineare un consuntivo sui risultati di Willis nel mondo? E, naturalmente, avere il polso della situazione sul mercato italiano…
Nel terzo trimestre di quest’anno, Willis ha realizzato una crescita organica del 2 per cento.JoePlumeri
Particolarmente sostenuta è stata la crescita ottenuta a livello internazionale (Italia inclusa) e in particolare dalle nostre attività nel campo della riassicurazione e nei settori specializzati (edilizia, energia, nautica, aviazione eccetera).
Il nostro business italiano si è rafforzato costantemente, registrando un incremento davvero impressionante, pari al +41% in quattro anni (2006-2010), attraverso l’avvio di nuove aree di attività, il consolidamento di quelle già acquisite e il reclutamento di talenti di grande valore.
Va considerato che tali risultati sono stati conseguiti in un contesto di crisi economica globale. Un motivo in più per esserne molto orgogliosi. Le attese per la chiusura del 2011 risultano più o meno in linea con questo trend.CONTENUTO A PAGAMENTO
Il contenuto integrale di questo articolo è visualizzabile solo dagli abbonati aMENSILE Non sei abbonato?
Scopri i piani di abbonamento
Sei già abbonato? Effettua il login nel modulo sottostante

Hai dimenticato la Password?
Registrati