I termini per l’azione di regresso dell’INAIL verso il datore di lavoro

Termini di decadenza per l’azione di regresso dell’INAIL: in caso di pronuncia di decreto di archiviazione in sede penale, il termine decadenziale decorre dalla data di emissione del decreto

di Samuele Marinello

L’art. 112 del d.P.R. n. 1124 del 1965 prevede un termine di decadenza -e non di prescrizione- per l’esercizio dell’azione di regresso da parte dell’INAIL nei confronti del datore di lavoro; in caso di pronuncia di decreto di archiviazione in sede penale, il termine decadenziale decorre dalla data di emissione del decreto, quale che sia la ragione dell’archiviazione e, quindi, anche in caso di archiviazione per mancato esercizio di querela; così ha deciso la Corte di Cassazione con la sentenza del 22 dicembre 2021 n. 41279.

Ma vediamo la vicenda nel dettaglio.

Il Caso: i giudici di merito rigettano l’azione di regresso per il rimborso delle spese del lavoratore infortunato

I giudici di merito avevano rigettato l’azione di regresso per il rimborso delle spese sostenute dal lavoratore infortunato (e indennizzate dall’INAIL), in ragione della decadenza ex art. 112 del testo unico infortuni, il cui termine triennale, computato nella specie a decorrere dalla data del decreto di archiviazione dell’azione penale per difetto di querela, era decorso, restando inidonee le diffide a interromperlo.

La norma dell’art. 112, comma 5, t.u.i.l.m.p. dispone infatti che “Il giudizio civile di cui all’art. 11, non può istituirsi dopo trascorsi tre anni dalla sentenza penale che ha dichiarato di non doversi procedere per le cause indicate nello stesso articolo. L’azione di regresso di cui all’art. 11 si prescrive in ogni caso nel termine di tre anni dal giorno nel quale la sentenza penale è divenuta irrevocabile”.

azione di regresso

Le questioni da dirimere

  1. l’art. 112 prevede un termine di decadenza oppure di prescrizione?
  2. tale termine è applicabile anche in caso di archiviazione?

Quanto al primo profilo, il riferimento letterale della norma “il giudizio civile non può istituirsi…”, diverso dal richiamo espresso alla prescrizione contenuto ripetutamente nell’articolo, è chiaro ìndice della natura decadenziale del termine.

CONTENUTO A PAGAMENTO
Il contenuto integrale di questo articolo è visualizzabile solo dagli abbonati aMENSILE Non sei abbonato?
Scopri i piani di abbonamento
Sei già abbonato? Effettua il login nel modulo sottostante
Hai dimenticato la Password?
Registrati

© Riproduzione riservata