Superbonus, domande boom (+36%) a 16,2 miliardi

di Gaudenzio Fragonara
A fine 2021 il Superbonus 110% ha fatto il pieno. Il governo ha deciso in extremis di rinnovare quella che è una delle misure più apprezzate, ma nell’incertezza di una sua proroga o meno a dicembre le domande presentate per dare il via ai lavori, sono salite su tutto il territorio italiano a oltre 95 mila e gli investimenti ammessi sono ammontati a oltre 16,2 miliardi, con un aumento di circa il 36% rispetto agli 11,9 miliardi toccati a novembre. A segnalare i dati sono Enea e il ministero della Transizione ecologica. Le domande relative ai cantieri condominiali al 31 dicembre hanno toccato quota 14.330, per 7,76 miliardi di investimenti. Per gli edifici unifamiliari l’Enea ha indicato invece circa 50 mila certificazioni per 5,4 miliardi di investimenti, mentre per le unità immobiliari indipendenti le asseverazioni sono state infine circa 31.400, per un totale di 3 miliardi. L’investimento medio risulta ammontare a 541 mila euro per i condomini, 108 mila euro per gli edifici unifamiliari e 96 mila euro per le unità indipendenti. Su base geografica, il numero maggiore di richieste è arrivato da Lombardia e Veneto. (riproduzione riservata)
Fonte: logo_mf