I Lloyd’s accolgono il nuovo Syndicate 2358 di Nephila

I Lloyd’s di Londra annunciano il lancio di Syndicate 2358 del gestore di investimenti alternativi con sede alle Bermuda, Nephila Capital.

Il nuovo sindacato di Nephila concentrerà le proprie attività su linee di business a breve e medio termine, con capitale fornito tramite London Bridge Risk PCC (LBR PCC), la piattaforma lanciata a inizio anno per permettere agli investitori un accesso più facile al mercato assicurativo e riassicurativo londinese attraverso un multi insurance Special purpose vehicle.

L’operazione permette di fornire capitale riassicurativo proveniente da un gruppo eterogeneo di investitori, tra cui quattro fondi pensione, per supportare l’attività di sottoscrizione a partire dal 2022.

I Lloyd’s hanno confermato che l’Ontario Teachers’ Pension Plan ha fornito una seconda tranche di capitale tramite LBR PCC a copertura di ulteriori rischi nel 2022, essendo stato di fatto annunciato come il primo investitore a utilizzare il veicolo a novembre.

Sono molto lieto di vedere come LBR PCC venga utilizzato per supportare ulteriori investimenti ILS presso i Lloyd’s e di dare il benvenuto sulla piattaforma a un investitore ILS così importante come Nephila”, ha detto Burkhard Keese, Cfo dei Lloyd’s.

Adam Beaty, Ceo di Nephila Syndicate ha aggiunto: “L’utilizzo della piattaforma LBR PCC  ci ha permesso di accedere al mercato in maniera efficace, apportando il capitale dei nostri investitori per sostenere il nostro nuovo sindacato”.