La RC dell’Installatore tra RC Prodotti e Postuma RC Terzi

IL CASO

Autore:  Fabrizio Mauceri
ASSINEWS 337 –gennaio 2022

Premessa
Esiste una molteplicità di attività in cui la responsabilità civile verso terzi si sovrappone con quella del produttore. Il tutto avviene con una certa frequenza in tutte quelle attività in cui un terzo soggetto (rispetto al produttore) interviene in modo sostanziale nel processo di messa in esercizio del prodotto venduto.
Il caso dell’installatore è emblematico.

In particolare, nel caso che vedremo tra poco, l’installatore di tubazioni che svolge un’attività determinante nelle fasi di messa in circolazione del prodotto finale.
Nel caso in cui il soggetto che installa sia il medesimo che produce il prodotto le cose sono parzialmente più semplici.

Nel senso che, se l’assicurato possiede sia una copertura RCT-O che una copertura RCP con la medesima compagnia, i problemi dovrebbero essere più facili rispetto al caso in cui le due figure non dovessero coincidere.
Abbiamo detto “dovrebbe”, in quanto come sappiamo la RCP segue il principio temporale del claims made, mentre la RCT segue quello del loss occurrence.

CONTENUTO A PAGAMENTO
Il contenuto integrale di questo articolo è visualizzabile solo dagli abbonati aMENSILE Non sei abbonato?
Scopri i piani di abbonamento
Sei già abbonato? Effettua il login nel modulo sottostante
Hai dimenticato la Password?
Registrati

© Riproduzione riservata