I 15 sistemi pensionistici migliori al mondo: Italia in undicesima posizione

Uno studio di Blacktower Financial Management Group rivela i migliori sistemi pensionistici statali del mondo sulla base di vari fattori, tra cui l’età media di pensionamento e i contributi

La qualità delle pensioni statali varia drasticamente in base alle nazioni: quali paesi in tutto il mondo hanno i migliori sistemi pensionistici?

Se lo è chiesto Blacktower Financial Management, che ha stilato una classifica dei migliori sistemi pensionistici in tutto il mondo utilizzando metriche chiave, come l’età media di pensionamento, i contributi pensionistici medi e la percentuale della popolazione che ha partecipato a schemi pensionistici.

La Finlandia in testa e l’Italia undicesima nella classifica dei sistemi pensionistici mondiali

Secondo la ricerca, la Finlandia ha il miglior sistema pensionistico del mondo. Con un’elevata spesa pubblica per le pensioni e una forte percentuale della popolazione che versa soldi in un fondo pensione, i cittadini finlandesi sono tra i piu’ fortunati in questo campo.

Segue la Polonia al secondo posto, grazie all’elevata spesa pubblica per le pensioni e a una delle età medie di pensionamento più basse. Non molto indietro, al terzo posto, c’è la Svezia, dove un’alta percentuale della popolazione partecipa attivamente a fondi pensionistici. L’Italia invece si posizione all’unficesimo posto.

I primi 15 paesi per i migliori sistemi pensionistici a livello globale:

Classifica

Nazione

Spesa pubblica per le pensioni (% del PIL)

Età normale di pensionamento

Contributi pensionistici in % del salario medio

Partecipazione alle pensioni a capitalizzazione in % della popolazione attiva

1

Finlandia

13.4

65

24.4

89.8

2

Polonia

11.2

65

27.52

66.2

3

Svezia

8.2

65

21.71

100

4

Slovenia

10.9

62

24.35

39.1

5

Francia

15

65

27.5

24.5

6

Lettonia

7.4

65

20

100

7

Grecia

17.3

62

20

1.3

8

Repubblica Ceca

8.2

65

28

52.1

9

Svizzera

9.8

65

16.6

73.6

10

Israele

5.3

62

13.81

80.7

11

Italia

15.6

67

33

19.6

12

Austria

13.8

65

22.8

13.9

13

Spagna

12.2

65

28.3

3.3

14

Norvegia

10.7

67

20.1

59.4

15

Giappone

10.2

65

18.3

49.4

 

Questi fattori vanno considerati seriamente quando si decide quale in paese estero andare a vivere. Inevitabilmente, questo avrà un impatto sulla futura pensione, il che significa che si potrebbe dover lavorare più a lungo per finanziare un pensionamento agiato.

sistemi pensionistici