METLIFE EUROPE DAC: offerta di preventivi contraffatti di polizze TCM

METLIFE EUROPE DAC ha segnalato che in Italia vengono offerti preventivi contraffatti di polizze temporanee caso morte (TCM) utilizzando la denominazione “MetLife Europe Limited – Rappresentanza Generale per l’Italia” non più in uso, avendo l’impresa modificato la denominazione in METLIFE EUROPE DAC.

METLIFE EUROPE DAC – precisa l’IVASS in una nota – è un’impresa di assicurazione con sede legale in Irlanda, sottoposta alla vigilanza dell’Autorità del Paese di origine (Central Bank of Ireland), abilitata ad operare in Italia sia in regime di stabilimento, con sede stabile in via Andrea Vesalio n. 6, 00161, Roma, sia in regime di libera prestazione di servizi (senza sede stabile) in alcuni rami vita e danni.

Secondo quanto segnalato dalla compagnia all’IVASS, i falsi preventivi verrebbero offerti da
un profilo Whatsapp riferibile al sig. Alessio Lo Maglio il quale non è autorizzato ad
esercitare in Italia l’attività di intermediazione assicurativa.

METLIFE EUROPE DAC ha dichiarato di essere totalmente estranea ai fatti e di non avere
alcuna relazione commerciale con il sig. Alessio Lo Maglio, come indicato nell’alert
pubblicato nel sito internet (https://www.metlife.it/assistenza-clienti-metlife/comunicazioniai-clienti/uso-improprio-nome-metlife-polizze-tcm/).

L’IVASS raccomanda di adottare le opportune cautele nella valutazione di offerte
assicurative via internet (anche per il tramite della piattaforma Facebook) o telefono (anche
a mezzo WhatsApp) e consiglia ai consumatori di controllare, prima del pagamento del
premio, che i preventivi e i contratti siano riferibili a imprese e intermediari regolarmente
autorizzati.

preventivi contraffatti