Ingegneri, al via la nuova polizza di categoria

Michele Damiani
Una nuova polizza assicurativa ad adesione volontaria per la responsabilità professionale e per la tutela legale degli iscritti all’albo degli ingegneri. La copertura assicurativa, che sarà operativa da febbraio 2021, è stata progettata con la consulenza di Aon, broker assicurativo del Consiglio nazionale di categoria (Cni). Secondo quanto si legge nella nota diffusa ieri dallo stesso Cni, è stato infatti completato l’iter del bando di gara per l’affidamento del servizio assicurativo, che è stato aggiudicato per la parte relativa alla responsabilità civile professionale a una cordata di compagnie assicurative formata da Aig, Allianz e Hdi che opereranno in co-assicurazione, e per la parte relativa alla tutela legale dell’Ingegnere ad Aig. A completamento del procedimento, è avvenuta la firma dei relativi contratti tra il Cni e le compagnie di assicurazione interessate.

«In un momento difficile come questo», le parole di Armando Zambrano, presidente del Consiglio nazionale, «il servizio consente agli iscritti, che sono obbligati ad assicurarsi, la possibilità di sottoscrivere una polizza pienamente rispondente alle loro esigenze professionali. Essa, infatti, è stata scritta da ingegneri per gli ingegneri, dunque realmente a loro tutela e con premi decisamente competitivi. Uno strumento», conclude Zambrano, «che risulterà di estrema utilità, soprattutto in una fase in cui gli ingegneri saranno chiamati a dare il loro contributo professionale alle attività edilizie legate agli incentivi fiscali del Superbonus, essendo anche funzionale a tali prestazioni».

«Il grande vantaggio», spiega Angelo Valsecchi, consigliere segretario del Cni, «è quello di aver costruito una polizza, per così dire, «sartoriale», costruita appositamente per la categoria e resa possibile soprattutto grazie alla collaborazione degli ordini territoriali e degli iscritti che hanno consentito, partecipando numerosi e con importanti osservazioni e suggerimenti nelle fasi preparatorie di definizione delle caratteristiche tecniche e del testo, di raggiungere questo importante risultato».

© Riproduzione riservata

Fonte: