Catastrofi: danni assicurati per 97 mld $ nel 2020 secondo AON

Aon ha stimato che le perdite da catastrofi coperte da assicurazioni private o da programmi sponsorizzati dal governo ammontano a 97 miliardi di dollari nel 2020.

Le perdite economiche complessive sono state stimate in 268 miliardi di dollari, causate da 416 eventi catastrofici, lasciando un gap di protezione del 64%.

Il rapporto Weather, Climate & Catastrophe Insight di Aon per il 2020 mostra anche che le perdite economiche sono state dell’8% superiori alla media delle perdite annuali di questo secolo.

“La risposta globale alla volatilità socioeconomica causata dalla pandemia COVID-19 ha aumentato l’attenzione su altri rischi sistemici – in particolare il cambiamento climatico – e sta causando un riordino fondamentale dei professionisti del business”, ha detto Greg Case, CEO di Aon.

“In un mondo altamente volatile, il rischio rimane sempre presente, è più connesso e, di conseguenza, è anche più grave – e il 2020 ha sottolineato questa realtà. Ha anche sottolineato la necessità di una maggiore collaborazione tra i settori pubblico e privato, che sarà essenziale per colmare il crescente divario di protezione e costruire la resilienza contro le catastrofi naturali”, ha detto.

Il ciclone tropicale è risultato essere il pericolo più costoso l’anno scorso, causando più di 78 miliardi di dollari in danni economici diretti. È stato seguito da vicino dalle inondazioni a 76 miliardi di dollari e dalle tempeste convettive gravi a 63 miliardi di dollari.

Eventi regionali significativi durante il 2020 hanno incluso 12 tempeste sulla terraferma degli Stati Uniti e il super tifone Goni nelle Filippine, che è diventato la più forte tempesta mai registrata.

Ciara è diventata la tempesta di vento più costosa in Europa dai tempi di Xynthia nel 2010, mentre le condizioni di siccità hanno ridotto i raccolti agricoli in Brasile e Argentina, e le inondazioni del bacino del fiume Yangtze hanno causato 35 miliardi di dollari di danni economici nella stagione dei monsoni in Cina.

Catastrofi