Willis Towers Watson cede Willis Italian Network a un pool di investitori italiani

Willis Towers Watson ha formalizzato la cessione della Business Unit WIN – Willis Italian Network ad un pool di investitori di oltre 20 società di brokeraggio presieduti, a maggioranza di partecipazione al capitale sociale, dal management della stessa Business Unit.

Nato nel 2009 all’interno di Willis Towers Watson per rivolgersi al mercato delle piccole e medie imprese, WIN è un network di 44 broker che intermediano premi su tutte le linee di business e in tutti i settori, per oltre 35 milioni di euro.

Con un nuovo acronimo, WIN – Wholesale Insurtech Network – continuerà la sua attività in maniera autonoma e indipendente a Willis Towers Watson, nell’intento di fornire soluzioni wholesale a broker italiani di piccole e medie dimensioni, fortemente orientati al segmento delle PMI, sviluppando soluzioni tecnologiche e di prodotto ad hoc e continuando a collaborare con WTW.

Dopo aver avviato, sostenuto e supportato la trasformazione della nuova società, Willis Towers Watson – si legge in una nota – potrà beneficiare di una partnership privilegiata con WIN e, contemporaneamente, continuare a investire su nuovi progetti innovativi basati soluzioni tecnologiche all’avanguardia, focalizzarsi sulla propria clientela, in un processo di crescita aziendale.

Willis