Esg, Intesa Vita sottoscrive i principi ONU

Intesa Sanpaolo Vita ha sottoscritto i Principles for Sustainable Insurance (Psi) delle Nazioni Unite, come annunciato dal sito web dell’Onu dedicato all’Envimnment Programme Finance Initiative. La crescente attenzione verso le tematiche di sviluppo sostenibile ha cambiato in modo radicale anche la percezione e le aspettative dei consumatori e delle compagnie assicurative. Lo sviluppo sostenibile influenza, pertanto, le scelte strategiche anche del settore assicurativo e Intesa Sanpaolo Vita ha avviato un percorso per aderire ai quattro principi della sostenibilità assicurativa: integrare le tematiche Esg (Environmental, Social e Govemance) nelle proprie scelte strategiche; sviluppare coerentemente piani di business, pro-grammi d’investimento e prodotti; lavorare con istituzioni e regolatori per promuovere iniziative Esg; rendere pubbliche c trasparenti le proprie pratiche virtuose. «L’adesione ai Psi da parte di una compagnia leader nel contesto italiano contribuirà alla promozione di comportamenti e stili di vita più sostenibili attraverso iniziative concrete, proseguendo un percorso che abbiamo intrapreso da tempo con diversi progetti», ha commentato Nicola Fioravanti, amministratore delegato di Intesa Sanpaolo Vita e Responsabile della Divisione Assicurativa del gruppo. «Siamo orgogliosi di unirci alle Nazioni Unite nella promozione dei principi per la sostenibilità assicurativa in coerenza con il nostro obiettivo di integrare sempre di più questi valori universali nella cultura aziendale del nostro gruppo, sia per quanto riguarda la mitigazione degli impatti, sia nel modo di fare business».

Fonte: logo_mf