Helvetia Venture Fund investe nella PropTech Immoledo

Helvetia Venture Fund partecipa a Immoledo, un’azienda PropTech della Turgovia che ha digitalizzato e quindi nettamente semplificato l’analisi dello stato degli edifici.

Senza coinvolgere esperti costosi, grazie a Immoledo è possibile redigere un’analisi personalizzata della struttura edile, incluso il relativo piano degli investimenti. Immoledo individua il momento ottimale in cui eseguire la ristrutturazione di un edificio, così come i relativi costi d’investimento differenziati per elemento edile. Proiettando dinamicamente la condizione dell’edificio nelle varie fasi del suo utilizzo, si evidenzia il momento ideale per ristrutturare i vari elementi edili.

Un’analisi dello stato è la base di ogni gestione professionale di un immobile ed è essenziale per i proprietari, per gli amministratori immobiliari, per le banche e anche per le assicurazioni. Rispetto alla tradizionale redazione di soluzioni, Immoledo è molto più veloce e consente di risparmiare fino all’80% del tempo.

Le informazioni sull’edificio derivanti dal modulo dell’analisi dello stato vengono integrate con informazioni di riferimento di PriceHubble. Immoledo può essere utilizzato sia per immobili da reddito, sia per la proprietà in cui si vive.

«Immoledo è un’ulteriore pietra miliare dell’ecosistema ‹Home›, strutturato da Helvetia intorno a MoneyPark», spiega Martin Tschopp, Responsabile dello sviluppo aziendale e di Helvetia Venture Fund. Inoltre è prevista anche una collaborazione operativa tra la start-up e l’amministrazione immobiliare. «Vediamo in Immoledo un grande potenziale e stiamo verificando il suo impiego per semplificare l’analisi delle condizioni dei nostri immobili», spiega Ralph Honegger, Chief Investment Officer e membro della direzione del gruppo Helvetia. La compagnia sta esaminando anche la possibilità di utilizzo nell’assicurazione degli edifici, per esempio per rilevare le condizioni prima della stipula di un’assicurazione.