Helvetia e Cr Asti rafforzano l’accordo nelle polizze

La compagnia assicurativa Helvetia e il gruppo Cassa di risparmio di Asti hanno deciso di rinnovare e rafforzare la partnership bancassicurativa. L’alleanza, di durata decennale, riguarda il ramo assicurativo danni sia quello vita. Alla collaborazione già in atto tra la Banca di Asti e Chiara Assicurazioni (gruppo Helvetia) nel comparto danni non auto, che sarà ulteriormente rafforzata, si aggiungono infatti altre due linee di business. I nuovi patti prevedono infatti un accordo distributivo con Helvetia Italia Assicurazioni per la vendita dei prodotti auto, cui si aggiunge un’alleanza con Helvetia Vita per l’offerta di prodotti di risparmio e di investimento.

La compagnia elvetica l’avrebbe tra l’altro spuntata su altri competitor assicurativi interessati ad avere accesso ai 245 sportelli del gruppo Cassa di risparmio di Asti guidato da Carlo Demartini. «Questo importante accordo si inserisce nella strategia di crescita del gruppo Helvetia nel mercato italiano della bancassicurazione attraverso lo sviluppo di partnership con banche di medie dimensioni leader nei rispettivi territori», commenta Fabio Carniol, amministratore delegato di Helvetia Vita e di Chiara assicurazioni, ricordando la già pluriennale collaborazione con Cr Asti.

A novembre Helvetia, sempre tramite la controllata Chiara Assicurazioni, ha tra l’altro firmato un’alleanza con l’insurtech Yolo per sviluppare la bancassicurazione digitale. Un accordo che ha lo scopo di consentire ai clienti che comprano le polizze Helvetia nelle 25 banche partner della compagnia, in particolare nei 1.800 sportelli che lavorano con la controllata bancassicurativa Danni, Chiara assicurazioni, di avere accesso a prodotti assicurativi in tempo reale, tramite l’app della banca.

Fonte: logo_mf