Del Vecchio e Caltagirone su Generali

Del Vecchio e Caltagirone continuano a salire in Generali. Il patron di Luxottica ha acquistato 1,09 milioni di azioni in differenti operazioni. Il pacchetto complessivo rappresenta circa lo 0,0697% del totale delle azioni ordinarie del Leone, portando la partecipazione al 4,53%. Nei mesi scorsi Del Vecchio aveva espresso l’intenzione di portarsi al 5% della compagnia triestina.
Nuovi acquisti anche da parte di Francesco Gaetano Caltagirone, che nei giorni scorsi ha rilevato altri 1,25 milioni di azioni, pari a circa lo 0,08% del capitale, arrotondando la partecipazione al 4,93% e rafforzando il ruolo di secondo azionista di peso alle spalle di Mediobanca.

Intanto Poste vita e Generali Real Estate hanno siglato un accordo quadro di co-investimento nel settore immobiliare in ambito europeo. Questa iniziativa permette di valorizzare le rispettive esperienze e di focalizzarsi sulla ricerca di opportunità nelle principali destinazioni d’uso, con focus su uffici e retail, prevalentemente per la copertura delle riserve tecniche.
© Riproduzione riservata

Fonte: