Chubb: perdite da catastrofi a 585 mln $ nel IV trimestre

Chubb si aspetta che le perdite catastrofe del quarto trimestre 2018 – dopo la riassicurazione – costeranno alla società 585 milioni di dollari al lordo delle imposte, con l’uragano Michael e gli incendi in California tra i maggiori contribuenti a tale fattura.

Inizialmente le stime dei danni causati dall’uragano Michael dovevano essere tra i 150 milioni di dollari e 250 milioni di dollari al lordo delle imposte, ma alla fine i costi si solo rivelati superiori alle aspettative.

Anche gli incendi in California sono costati 225 milioni di dollari, quindi le perdite per catastrofi derivanti da questi due soli eventi sono state pari a 475 milioni di dollari al lordo delle imposte.

Inoltre, Chubb ha registrato altri 75 milioni di dollari per danni da catastrofi verificatisi durante il quarto trimestre del 2018, inclusi i danni dovuti a condizioni meteorologiche avverse in tutto il mondo, come le gravi tempeste in Australia e l’impatto del tifone Trami in Giappone.

Al netto delle imposte, il conto catastrofe del quarto trimestre del 2018 scende a 505 milioni di dollari.