AXA XL con Guidewire per quantificare l’impatto finanziario delle esposizioni a rischi cyber

AXA XL ha annunciato di avere concluso un accordo con Guidewire Software, società con sede nella Silicon Valley, per poter accedere globalmente a Guidewire Cyence Risk Analytics™ (Cyence), una soluzione per l’elaborazione di modelli di rischio, progettata per aiutare a quantificare l’impatto finanziario delle esposizioni a rischi cyber.

Il ramo assicurativo di AXA XL dedicato al settore cyber ha utilizzato con successo il prodotto Cyence in Nord America per potenziare la propria offerta. Sfruttando la capacità di analisi in tempo reale di Cyence, nonché le sue abilità nella previsione delle probabilità di sinistri cyber per le aziende, il team è stato in grado di potenziare in modo significativo il processo di sottoscrizione e di fornire soluzioni altamente personalizzate ai propri clienti. In seguito a questa prima proficua collaborazione, AXA XL ha deciso di rinnovare e ampliare la partnership al fine di mettere Cyence a disposizione dei suoi sottoscrittori e pricing specialist a livello globale e in tutte le linee di business.

John Coletti, Chief Underwriting Officer, Cyber & Technology, Media & Telecommunications (TMT) per AXA XL in Nord America, ha spiegato: “I rischi cyber sono assai diversi dai rischi tradizionali a cui il settore assicurativo fornisce copertura da decenni, se non da secoli. Sono in continua evoluzione e, proprio perché aggiungono un elemento di immediatezza nel panorama dei rischi per i nostri clienti, richiedono un nuovo approccio. Attraverso la nostra partnership con il team Cyence di Guidewire, siamo in grado di assistere i nostri broker e clienti nella comprensione della minaccia cyber in un contesto concreto,  passando, in ultima analisi, dall’idea di assicurazione come operazione annuale a quella di interazione in tempo reale”. James Tuplin, Head of Cyber & TMT, International in XL Catlin, ora parte di AXA XL, ha aggiunto: “Sono molto felice che la nostra partnership con Guidewire possa continuare. Fornire ai sottoscrittori cyber a livello globale l’accesso alla soluzione Cyence di Guidewire consentirà di assistere meglio i nostri clienti in tutti i paesi e mantenere la nostra offerta sia in termini di prodotti che di pricing ai primi posti in questo settore nascente, man mano che il nostro portafoglio cyber si allargherà al di fuori degli Stati Uniti”.

“La nostra collaborazione con Cyence di Guidewire è un esempio straordinario di come riteniamo di poter progredire nel nostro approccio al rischio e innescare un potente processo di innovazione, pensando in grande ma partendo dal piccolo. Abbiamo fatto collaborare un team di sottoscrittori con un’azienda tecnologica in un’area geografica e abbiamo costruito un caso di tale successo che stiamo ora estendendo la collaborazione a tutta la nostra operatività. Questa collaborazione ha funzionato, ne sono convinto, perché Guidewire e AXA XL condividono valori simili ed entrambe desiderano innovare il nostro settore”. Paul Mang, General Manager, Analytics and Data Services, Guidewire Software, ha evidenziato: ““I rischi cyber costituiscono una preoccupazione  condivisa e comprensibile per gli assicuratori Property e Casualty, rischi che possono essere difficili da individuare. Attraverso il processo di “ascolto” dei dati di Cyence, vengono raccolte enormi quantità di dati tecnici e comportamentali, che sono elaborati mediante tecniche di apprendimento automatico per fornire modelli informatici personalizzati per i rischi del ventunesimo secolo”, ha commentato Vincent Branch, Chief Executive di Accelerate, il team dedicato all’innovazione di AXA XL.