Ramo RCA: nel 2016 frequenza sinistri al 5,6%

Secondo quanto riporta l’Ivass, nel 2016 sono stati denunciati in Italia 2.185.063 sinistri con seguito accaduti nello stesso anno (+2,9% rispetto all’anno precedente), pari, in rapporto a 38.748.417 veicoli assicurati, a una frequenza sinistri del 5,6%.

Tra il 2011 e il 2016, il numero dei sinistri denunciati con seguito si è ridotto, sia in numero (–18,8%), sia in rapporto ai veicoli assicurati (con una riduzione di 1,1 punti percentuali della frequenza di sinistri).

La frequenza dei sinistri gestiti (includendo anche la stima degli IBNR a riserva, ovvero di
quelli che saranno denunciati in anni successivi a quello di accadimento) sale lievemente al 6,2% nel  2016 (Anche questo indicatore risulta in flessione nel quinquennio
(ammontava al 7,4% nel 2011), ma la gran parte della diminuzione è avvenuta tra il 2011 e il 2012 ed è restato sostanzialmente stabile dal 2013.

I sinistri gestiti denunciati nel 2016, indipendentemente dal loro anno di accadimento, sono
stati invece 2.647.272, in aumento del 2,6% sul 2015. Rispetto al 2011, i sinistri sono complessivamente diminuiti del 19,9%.

Fonte: IVASS